Obbiettivi Realizzativi

Il Progetto CAGLIARI 2020 si propone di realizzare:

  • Un sistema di modellazione dei flussi di mobilita’ della cittadinanza tramite il monitoraggio dei dati di posizione dei dispositivi mobili personali (in modalita’ assolutamente anonima). Questo sistema contribuira’ ad un significativo miglioramento del tailoring dell’offerta di trasporto pubblico il quale potra’ essere maggiormente concentrato laddove (sia per tempo che per spazio) vi sia piu’ richiesta
  • Una rete di monitoraggio basata su sensori ospitati a bordo di mezzi di trasporto pubblico locale (TPL). Tale rete , insistendo sui percorsi a maggiore carico antropico, consente il monitoraggio in tempo reale delle aree più sensibili dal punto di vista ambientale
  • Un modello di integrazione di dati ambientali e di mobilita’con finalita’ relative alla valutazione dei livelli di sostenibilita’ energetica ed ambientale ed alla pianificazione di interventi mirati di contenimento di agenti inquinanti sia atmosferici che acustici
  • Lo sviluppo di strumenti per il supporto alle decisioni delle PA coinvolte nel Progetto, i quali facilitino l’individuazione delle azioni piu’ appropriate per l’attuazione di efficaci politiche della mobilita’.
  • Una soluzione end‐to‐end scalabile e riproponibile quindi su scala nazionale ed internazionale. Il successo del Progetto comportera’ ricadute positive per l’economia locale in quanto favorira’ lo sviluppo di nuove competenze e nuove realta’ imprenditoali nel settore della smart mobility e della pianificazione “smart” degli sviluppi urbani

In termini quantitativi, CAGLIARI 2020 fornira’:

  • Modellazione dei flussi di mobilita su due distinti corridoi
  • Equipaggiamento di (circa) 10 autobus / filobus con sensori per il rilevamento di parametri ambientali quali CO2, polveri sottili e metalli
  • Un modello integrato di valutazione comparata di dati di mobilita’ ed ambientali
  • Due distinti sistemi di supporto alle decisioni orientati all’analisi delle situazioni di criticita’ sulla rete